Mole senza centri

senzacentri

Con questo metodo di Molatura si effettua la rettifica periferica esterna di un pezzo in rotazione, rettificato con transazione assiale oppure a tuffo. Il pezzo viene trascinato in rotazione da una mola conduttrice (la cui velocità è inferiore alla mola operatrice) e risiede su una guida situata fra le mole. Solitamente la velocità della Mola Operatrice varia da 30 a 50 m/s a seconda delle esigenze di lavorazione e tipologia di macchina. Il tipo di molatura cambia a seconda del modo nel quale il pezzo da rettificare viene trascinato, quindi è possibile rettificare nei seguenti modi: Rettifica In Passata, Rettifica a Tuffo. Disponiamo di mole per queste lavorazioni sino al diametro 660, con spessore massimo 820. Per la corretta selezione delle specifiche, gli elementi da considerare sono: il materiale da lavorare, il tipo di lavorazione da eseguire, se sgrossatura o finitura, il grado di finitura richiesta del pezzo e la quantità di sovrametallo da asportare. Vista l’importanza e le relative difficoltà nell’eseguire queste lavorazioni, noi mettiamo a disposizione le nostre esperienze e tecnologie al servizio dei clienti, consigliando i nostri migliori abrasivi in legante ceramico o resina a seconda delle esigenze espressamente richieste, offrendo consulenza tecnica e assistenza a bordo macchina.

Lavorazioni